Alice C. ha iniziato un percorso di alternanza

“scuola-lavoro” con noi il 4 giugno e oggi, 22 giugno,

purtroppo, ha concluso il suo percorso.

Prima di salutarci, abbiamo posto alcune semplici

domande ad Alice riguardanti la sua esperienza in

casa Amajor, quello che ci ha risposto ci ha lasciati di stucco…

Come ti è sembrato il clima in Amajor?

Durante questa esperienza ho avuto l’opportunità di lavorare in un ambiente sereno, coinvolgente, dov’è possibile
creare rapporti sociali fondati sulla stima e sulla fiducia reciproca.
Quali compiti hai svolto? Quali ti sono piaciuti di più? Quali meno?

In queste settimane ho svolto molte mansioni: ho seguito la preparazione dell’RMA, allineando l’avanzamento di livello degli studenti, preparando il materiale formativo e le cartelline dei partecipanti. Ho lavorato con Linkedin, per individuare possibili candidati da contattare per la posizione di commerciale all’interno di Amajor e ne ho contattati alcuni via mail ; ho inoltre selezionato via web clienti alla ricerca di personale e ho tabulato un sondaggio sui siti che le persone usano per trovare lavoro. La cosa che mi è piaciuta meno probabilmente è stata quella di svolgere i lavori più schematici e ripetitivi ai computer. Quella che mi è piaciuta di più è, invece, aver partecipato ai colloqui di gruppo. Lì ho avuto l’occasione di stare a contatto con persone e ho avuto la possibilità di vedere nella realtà, quello che studio nei libri.
Come ti è sembrata l’RMA
Quest’Academy è stata una scoperta molto interessante. E’ la prima volta che sento parlare di un progetto come questo, che dà la possibilità a manager ed imprenditori di crescere e di mettersi in gioco seguendo un percorso personalizzato, in base alle proprie necessità.
Cosa ti è rimasto più impresso dell’esperienza appena conclusa?
Mi rimarranno sicuramente impresse le persone con le quali sono entrata in contatto; accoglienti, competenti con, con un’infinità di cose da insegnare e con altrettanta disponibilità nello spiegare. Mi ha colpito molto la quantità di cose che si capiscono stando dalla parte di chi valuta e osservando dall’esterno le persone in esame. Tutto ciò mi ha fatto acquisire importanti strumenti che sicuramente sfrutterò in futuro.
Rifaresti questa esperienza? Perchè?
Assolutamente si! Oltre ad aver imparato molte cose nuove, ho avuto la possibilità di conoscere questa azienda e la sua filosofia, la quale racchiude molto i miei ideali in termini di attenzione per la risorsa umana. Mi ha dato, inoltre, interessanti spunti per il percorso che potrei seguire in futuro.

L’ultima domanda, è stata anche la più importante…

Ci tengo, infine, a ringraziare personalmente e come azienda, Alice per il grandissimo lavoro e per la passione che ci ha messo. Si è dimostrata una ragazza molto intelligente e con tantissima voglia di fare.
Spero che torni a trovarci, Intanto.. GRAZIE DI TUTTO E BUONE VACANZE!!!
Pusca Stanislav
Amajor