Cos’è l’efficienza aziendale e perché è fondamentale per la tua impresa

Ti sei mai chiesto quanto tu stia davvero usando le potenzialità della tua azienda?

In qualità di imprenditore ogni giorno sei chiamato a svolgere un compito importantissimo: guidare al meglio la tua impresa, permettendo a tutte le persone che ne fanno parte di vivere il proprio lavoro in maniera ottimale, fluida e pienamente soddisfacente, al massimo delle potenzialità di ciascuno.

Eppure, a volte senti che il meccanismo si inceppa e non tutto procede in maniera armonica e naturale come dovrebbe. Questo accade quando ci sono blocchi che frenano la crescita e l’andamento ottimale della tua impresa, riducendo l’efficienza aziendale. Può succedere che tu non li veda, immerso nelle frenetiche attività quotidiane che il tuo lavoro comporta, e che non riesca a visualizzare con chiarezza quali siano e dove siano i gap che ne rallentano lo sviluppo dell’azienda.

 

Lo sai che, spesso, le aziende perdono gran parte della propria potenzialità per motivi di inefficienza?

 

 

 

Viene così a crearsi una condizione che comporta diverse conseguenze importanti:

  •   un abbassamento delle performance generali della tua impresa;
  •   un’organizzazione interna non soddisfacente;
  •   la perdita di informazioni fondamentali;
  •   il calo del fatturato.

 

Tutto questo con il tempo non fa che allontanare la tua realtà imprenditoriale dalla piena efficienza che merita, da quel sogno che l’ha fatta nascere.

Grazie ai percorsi di efficienza aziendale, puoi invece individuare da subito tutte le situazioni che stanno rallentando il tuo business. E non avrai più la sensazione di “tamponare” provvisoriamente ciò che non funziona: dal momento in cui innescherai la straordinaria miccia dell’efficienza, le soluzioni e la crescita dell’impresa saranno un traguardo a lungo termine, non temporaneo!

 

L’efficienza aziendale si crea

 

Ebbene sì, l’efficacia aziendale non è un miraggio impossibile da raggiungere, qualcosa di magico e intangibile che possiedi oppure no: è un modus operandi che puoi far tuo e mettere a terra fin da subito, una strategia operativa che puoi davvero creare come quell’opera d’arte che è la tua impresa.

“Efficienza” è un approccio effettivo e concreto, una grande visione d’insieme, una forma mentis che puoi raggiungere e che si può apprendere con naturalezza grazie a mirati strumenti, portandoti a ottenere per la tua organizzazione risultati inimmaginabili.

 

L’efficienza è un atteggiamento che si può apprendere, un modo di pensare che, se conosciuto, si può innescare a partire dal vertice fino a coinvolgere tutte le persone della tua azienda.

 

 

Pensaci bene: hai mai la sensazione che la tua giornata sia un continuo “tappare buchi” con il risultato di perdere efficienza nell’organizzazione, nella comunicazione, nella strategia operativa?

Da imprenditore e da manager non puoi permetterti di accettare questi gap che, se protratti nel tempo, potrebbero diventare sempre più complessi da sanare.

Acquisire invece la grande capacità di visualizzare e intercettare le situazioni che frenano lo sviluppo aziendale, ti aiuterà a trasformarle in forze attive e positive per la tua impresa! E non solo ora, ma per sempre.

 

Come puoi intervenire subito sull’efficienza della tua azienda

 

Sai che ci sono alcune leve che puoi azionare fin da ora per agire concretamente sulla tua efficienza aziendale?

Si tratta all’apparenza di piccoli passi, in realtà destinati a diventare grandi azioni che avranno un risultato a cascata sulla tua organizzazione e sullo sviluppo della tua impresa, fino a portarti risultati concreti, duraturi, stabili!

 

Uno scopo chiaro: ritrova il tuo perché

Da imprenditore, ciò che deve sempre accompagnarti con estrema chiarezza è il tuo obiettivo, il tuo sogno da perseguire. È questo il motore più importante che innesca la crescita aziendale!

 

Crea e mantieni un’organizzazione attiva

Quante volte senti ripetere che la tua azienda è fatta di persone? Sono proprio le tue persone e il loro potenziale a farla crescere in modo sano, pieno di valori, portando benessere non solo al tuo business, ma alla società intera.

 

Rendi la comunicazione più fluida

Comunicare significa rendere noto, far sapere. Può sembrare banale, ma la tua efficienza aziendale fin troppo spesso si incaglia proprio lì, in una comunicazione non ottimale che crea divisioni e fratture, invece di unire. Esattamente come una strada che all’improvviso si interrompe, anche quando sai che è quella giusta!

Del resto, comunicare deriva dal latino communicare, “mettere in comune, compiere il proprio dovere con gli altri”. Gli altri, nel tuo caso, sono proprio le persone con te in azienda, il bene più prezioso su cui la tua impresa possa contare. Ecco perché una comunicazione più fluida, chiara, diretta, trasparente non può che rivelarsi uno strumento efficacissimo, dall’enorme potere. Usalo al meglio!

 

Verifica le responsabilità

Non solo le tue, di cui ti occupi in maniera infaticabile tutti i giorni, ma anche le responsabilità da parte di tutte le persone all’interno della tua organizzazione. Nessuno di voi è un’isola: siete un’orchestra che suona all’unisono, e realizzare la melodia perfetta dipende dall’armonia fra gli strumenti di ogni singola persona. È la parte più complessa, eppure la più importante sul piano dell’efficacia aziendale.

Ecco perché,  durante le analisi aziendali organizzative, investiamo molto tempo a verificarle.

 

Approfondisci tutte le informazioni

È questo l’elemento strategico, quello che fa davvero accelerare un’azienda.

Quante volte ti capita di prendere decisioni anche molto importanti sulla base di informazioni che non verifichi adeguatamente, e che poi si rivelano scorrette?

Dobbiamo invece cercare di andare sempre in profondità nelle informazioni che riceviamo, un’azione fondamentale che aiuta sia noi, sia le persone che interagiscono con noi, i nostri interlocutori, aiutandoci a compiere un passo imprescindibile verso una maggiore chiarezza.

 

Facciamo un piccolo esempio operativo.

Come puoi sbloccare quei progetti che, all’interno della tua azienda, risultano fermi? Ecco alcune azioni pratiche che puoi facilmente iniziare da subito.

  1. Fai una lista dei compiti che assegni e delle persone a cui sono destinati. In questo modo avrai la possibilità di verificare il progresso di ogni singolo progetto e l’effettiva operatività di chi ci sta lavorando.
  1. Definisci un organigramma chiaro, prepara sempre una piccola lista delle informazioni consegnate e di quelle eventualmente bloccate.
  2. Controlla lo stato delle attività. Fatti una semplice domanda: sei sicuro che quando assegni una nuova attività ai tuoi collaboratori, siano prima state chiuse quelle precedentemente assegnate?

Ricordati di verificarlo sempre!

 

L’efficacia aziendale secondo Amajor

 

Abbiamo costruito un percorso specifico di efficienza aziendale che interviene concretamente in precise aree che bloccano lo sviluppo della tua efficienza operativa. L’obiettivo è fornirti strumenti che ti faranno avere un approccio e una visione completamente inediti nei confronti della tua azienda, in modo da regalarti una consapevolezza lucidissima su ciascuna situazione e intervenire da subito, in maniera radicale e duratura, su ogni singolo aspetto che ne rallenta la crescita.

 

Tutto questo non farà che innescare un vero e proprio circolo virtuoso che porterà enormi benefici non solo al tuo business, con risultati tangibili in termini di marginalità, ma all’intera organizzazione e allo stesso clima aziendale.

 

Condividi sui social

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci